REALIZZAZIONE DI PARTICOLARI IN PCTFE

 LIMA realizza guarnizioni industriali di ogni genere, articoli tecnici a disegno, sedi per valvole e anelli inserto in materiale plastico

In PCTFE vengono realizzati o-ring, seggi per valvole, bussole, cuscinetti, anelli inserto, ugelli, rondelle, raccordi e circuiti.

Il PCTFE è una materia plastica speciale, adatta alle applicazioni in ambito aeronautico, alimentare, criogenico, medicale, farmaceutico e petrolchimico. Le proprietà elettriche eccellenti, la buona resistenza chimica e l’ottima resistenza termica lo rendono un materiale fortemente richiesto in applicazioni estremamente critiche, dove vengono raggiunte temperature estreme o utilizzati fluidi altamente corrosivi.

IL PCTFE IN SINTESI

Il policlorotrifluoroetilene (PCTFE) è un polimero fluorurato, ovvero un polimero in cui gli atomi di idrogeno della catena degli atomi di carbonio vengono sostituiti da atomi di fluoro, garantendo così un’elevata resistenza chimica anche ad alte temperature. La struttura base del PCTFE è del tipo [CFCl – CF2].

Il PCTFE viene lavorato prevalentemente mediante stampaggio a compressione o ad iniezione, senza dimenticare l’estrusione e le lavorazioni meccaniche. Le saldature ad alta frequenza e ad ultrasuoni sono ammesse, per l’incollaggio è necessario un trattamento preventivo.

Il PCTFE presenta al suo interno atomi di cloro (più grandi rispetto agli atomi di fluoro): ne consegue una diminuzione della cristallinità. Ciononostante, la rigidità e la solidità sono buone. Le temperature d’impiego vanno da -240 °C a 204 °C. La resistenza chimica è buona ma inferiore a quella del PTFE. Il PCTFE ha proprietà elettriche eccellenti, ma il suo impiego nel campo delle alte frequenze è ammesso solo limitatamente. Il PCTFE ha bassissima permeabilità al vapore acqueo, è stabile agli agenti atmosferici, non brucia, libera cloro se sottoposto a forti radiazioni ed è fisiologicamente innocuo.

Per questi motivi il PCTFE viene utilizzato nel settore medico e può venire a contatto con i generi alimentari. Inoltre è particolarmente richiesto nei campi della criogenia, dell’aerospazio e delle valvole. Il PCTFE può essere utilizzato per la realizzazione di guarnizioni, sistemi di tenuta, raccorderia, tubazioni, membrane, circuiti, fogli isolanti e confezioni.

IL PCTFE IN LIMA

Di seguito vengono riportati i tipi di PCTFE finora trattati da LIMA.

CODICE LIMA VARIANTE
LM463 PCTFE

IL PCTFE NEL MONDO

Di seguito vengono riportati i nomi commerciali più diffusi per quanto riguarda il PCTFE.

Si ricorda che LIMA può fornire sia materiali generici sia materiali coperti da marchio registrato (ovvero che riportano le diciture TM o ®), in base a quanto richiesto dal Cliente. Nel caso il Cliente desideri dei particolari realizzati in materiale plastico coperto da marchio registrato, LIMA provvederà a rifornirsi direttamente dalla Società detentrice del suddetto marchio registrato.

SCARICA LA SCHEDA IN FORMATO PDF