REALIZZAZIONE DI PARTICOLARI IN POM

 LIMA realizza guarnizioni industriali di ogni genere, articoli tecnici a disegno, sedi per valvole e anelli inserto in materiale plastico

Il POM è particolarmente indicato per sostituire parti metalliche di precisione come leve, cuscinetti, boccole, camme, centratori, cerniere, tappi, rulli e viti, oltre ad essere impiegato per la fabbricazione di parti di macchinari industriali (cilindri, sponde, guide, listelli, distanziali, supporti e collari).

Di rilievo i suoi impieghi in ambito alimentare, elettrico, tessile e medicale. Il POM è la materia termoplastica più rigida e resistente e presenta un’ottima stabilità dimensionale; inoltre l’elevata durezza di superficie e il basso coefficiente di attrito gli conferiscono un ottimo comportamento di scorrimento e di resistenza all’usura.

IL POM IN SINTESI

Il poliossimetilene (POM) è un materiale termoplastico parzialmente cristallino che si forma durante l’omopolimerizzazione (POM-H) o la copolimerizzazione (POM-C) della formaldeide. Per aumentarne le proprietà (resistenza, solidità, rigidità, tenacità, stabilità al calore, conducibilità elettrica) possono essere aggiunti fibre di vetro, poliuretano, solfuro di molibdeno, PTFE, PE, oli di silicone, polvere di alluminio, bronzo e gesso speciale.

In linea di massima il POM può essere lavorato mediante tutti i metodi di lavorazione tipici per i materiali termoplastici; può essere dunque stampato, estruso e lavorato meccanicamente. Non è saldabile ad alta frequenza.

Il POM è la materia termoplastica più rigida e resistente e presenta un’ottima stabilità dimensionale. Può sostenere temperature fino a 150 °C per tempi brevi e fino a 110 °C per tempi lunghi; infragilisce a temperature inferiori a -40 °C. Elevata durezza di superficie e basso coefficiente di attrito gli conferiscono un ottimo comportamento di scorrimento e di resistenza all’usura. L’isolamento e le proprietà dielettriche non vengono molto influenzati da temperatura e frequenza. La permeabilità ai gas e ai vapori è bassa. Sia il POM-H sia il POM-C vengono attaccati da acidi forti e da agenti ossidanti. Non è solubile, è fisiologicamente innocuo e si può prestare anche all’utilizzo in ambito alimentare.

Il POM è particolarmente indicato per sostituire parti metalliche di precisione, come rotori, leve, cuscinetti, cerniere, rulli, bobine e viti, oltre ad essere utilizzato per la fabbricazione di parti di macchinari industriali, tubi, raccorderia, particolari per macchine tessili e componenti per pompe. Molto importanti sono anche i suoi impieghi nei settori farmaceutico, medicale, elettrico ed alimentare (sia a contatto con cibo sia a contatto con acqua).

IL POM IN LIMA

Di seguito vengono riportati i tipi di POM finora trattati da LIMA.

CODICE LIMA VARIANTE
LM500 POM C
LM501 POM C NERO
LM503 POM C + PTFE
LM502 POM C + LUBRIFICANTE
LM505 POM H
LM513 POM H NERO
LM507 POM ANTISTATICO
LM509 POM CONDUTTIVO
LM506 POM ROSSO MEDICALE
LM508 POM BLU

IL POM NEL MONDO

Di seguito vengono riportati i nomi commerciali più diffusi per quanto riguarda il POM.

Si ricorda che LIMA può fornire sia materiali generici sia materiali coperti da marchio registrato (ovvero che riportano le diciture TM o ®), in base a quanto richiesto dal Cliente. Nel caso il Cliente desideri dei particolari realizzati in materiale plastico coperto da marchio registrato, LIMA provvederà a rifornirsi direttamente dalla Società detentrice del suddetto marchio registrato.

SCARICA LA SCHEDA IN FORMATO PDF