PRODUZIONE DI RUOTE E RULLI

Quando si parla di elementi meccanici che devono garantire la movimentazione, il trasporto o il trasferimento, sempre più spesso le materie plastiche vengono preferite a quelle metalliche per le loro caratteristiche tecniche e per la loro economicità. Non fanno distinzioni le ruote e i rulli, veri e propri capostipiti degli elementi per il trasporto. Ruote e rulli devono essere realizzati in un materiale in grado di garantire basso coefficiente d’attrito, durezza, resistenza a carichi elevati, scorrevolezza, resistenza meccanica nel caso di cicli lunghi o ripetitivi, rigidità, ridotte emissioni di rumore e resistenza chimica nel caso di condizioni di lavoro particolari.

Le applicazioni in cui vengono utilizzati rulli e ruote in materiale termoplastico o elastomerico sono tantissime e comprendono impianti per il confezionamento, filtropresse, nastri trasportatori, forni di cottura, macchine per la pastificazione, saracinesche e serrande, elementi d’arredo, mezzi di trasporto, impianti chimici e farmaceutici, macchine utensili, linee per il trattamento di frutta e verdura, attrezzature elettroniche per le telecomunicazioni, apparecchiature per la sicurezza, macchinari per la stampa, macchine tessili, sistemi per il dosaggio, articoli sportivi, macchinari per cave e miniere.

I materiali variano in base alle criticità delle varie applicazioni e comprendono il PTFE (vergine o caricato con vetro, bronzo o carbografite), le poliammidi (PA 6, PA 6 + solfuro di molibdeno, PA 6 + olio), il PEEK, il PVC, il PET (semplice, con aggiunta di PTFE, nella variante PETP), il PE, il POM, il PP, il PVDF, il poliuretano, il silicone e svariate tipologie di gomma.

SCOPRI IL MONDO DEI MATERIALI PLASTICI

PANORAMICA DEI PRODOTTI

SETTORI DI APPLICAZIONE

PANORAMICA DEI MATERIALI

I NOSTRI RIFERIMENTI